testata_1202x300.

Nuraghi

Nuraghi

admin No Comment
Articoli

Girovagando per la Sardegna si vedono sia in pianura che in collina delle imponenti costruzioni tronco-coniche in pietra ( monotorri o una costruzione centrale e agglomerati di torri), alcune in buono stato altre mezze dirute: sono i Nuraghi (pare che ce ne fossero circa 20.000, adesso solo circa 7000) antiche vestigia fiorenti tra il 1800 e il 1100 a. C. che hanno subito l’inclemenza del tempo: forti uragani e terremoti, e l’incuria degli uomini  che ne hanno asportato delle parti: grossi massi di granito ( non c’èra altro da trafugare): come materiale da costruzione o per cintare appezzamenti di terreno.

Il nome Nuraghe deriva dal vocabolo “nurra” che significa “mucchio”, “accumulo” o anche “cavità”.

Erano torri di avvistamento e di difesa e/o luoghi di culto.

Alcune persone come donne che dovevano partorire, malati e guerrieri prima della battaglia andavano dentro ai Nuraghi per fare il “pieno” di Energia. E allora queste ardite costruzioni restano lì come statue. I turisti fotografano e procedono oltre. Non sanno a cosa rinunziano!

A scuola certe cose non si studiano e nessuno ne parla. E allora il mirabile lavoro di centinai di anni da parte di studiosi del tempo, sacerdoti-sciamani ed intere popolazioni viene totalmente eluso. Prendo in considerazione una monotorre: funziona come una perfetta Macchina Radionica e ve lo posso dimostrare, (con possibili tecniche Atlantidee). Sono davanti al Nuraghe monotorre che ho scelto. L’ingresso è a Sud. Entro dentro e vado al centro. In quella posizione dal terreno emerge un potente flusso di Energia: è un vero e proprio Vortice. Dall’alto, nella cupola,  c’è un foro (all’occorrenza coperto con una pietra) e da lì proviene, occasionalmente,  dell’Energia astrale di un determinato astro in precisi momenti dell’anno, inoltre, da una certa altezza da 4 posizioni ( a 2 a 2 contrapposte),  vengo raggiunto da 4 flussi energetici.

E’ come se fossi dentro una cabina beneficiato da tanta fluida forza vibrazionale. Mi sento benissimo.  Come può succedere tutto questo?

1)  Vi spiego come si crea un Vortice naturale:  in quella ristretta zona devono provenire da Nord  due flussi energetici (sono linee sincroniche positive), parallele e distanti tra loro tra circa 40 cm a circa 80 cm,  mentre da Est devono provenire due linee sincroniche negative parallele, alla distanza sopra menzionata. Non devono esserci vene d’acqua molto vicine perché annullerebbero la positività e quindi il funzionamento. Si crea un quadrato di linee di forza, non importa se più o meno regolare e da lì scaturisce l’Energia benefica curativa detto” Vortice”. All’occorrenza si può creare un Vortice artificiale. Infatti non è possibile che gli esperti sacerdoti-sciamani potessero trovare circa 20000 vortici naturali per circa 20000 Nuraghi. 2) Spiegazione su come trarre Energia Vibrazionale dai massi di granito che compongono il Nuraghe. Con la sovra-intendenza dei sacerdoti sciamani tutti i massi di granito che compongono il Nuraghe venivano sapientemente posti in opera badando scrupolosamente a posizionarli con la giusta direzione di polarità.

I massi di granito che compongono la parete circolare dell’interno del Nuraghe sono rivolti verso lo spazio centrale con il lato di polarità negativa, mentre solo 4 massi ( 2 + 2 contrapposti all’altezza di circa 2 metri da terra) hanno il lato interno di polarità positiva).

La regola è questa:  il “negativo” assorbe Energia e la convoglia  verso il “positivo”. Dal “positivo” scaturisce Energia.  Quindi sono 4 i massi di granito contrapposti “positivi” e tutti gli altri “negativi”. Conseguentemente si viene ad avere un forte flusso di Energia verso il centro del Nuraghe. . Il Nuraghe Arrubiu è il più grande e si trova nel Comune di Orroli.

nuraghi-sardi-02_radioestesia.net nuraghi-sardi-03_radioestesia.netnuraghi-sardi-04_radioestesia.net nuraghi-sardi-05_radioestesia.net

Come funziona l'energia nei Nuraghi

A scopo didattico ho costruito 2 agglomerati di piramidi in legno di abete. - La più grande è composta da 25 piramidi. La polarità delle 25 cuspidi è (+) - Il più piccolo è costituto da 9 piramidi.

Solamente la polarità della cuspide della piramide centrale è di polarità  (+), mentre la polarità delle cuspidi delle piramidi intorno è di polarità (-).

La domanda che vi pongo è questa:  dove si manifesta una Energia positiva maggiore ? Tutti penserete che l’Energia maggiore scaturisce dalle cuspidi di 25 piramidi di polarità (+) Invece non è così.

L’energia maggiore scaturisce dalla cuspide della piramide centrale, nell’agglomerato di 9 piramidi. E’ una regola, è un teorema, è qualcosa che si impara a scuola? No.

E’ qualcosa di sconosciuto che ho imparato studiando l’Energia dei Nuraghi sardi. E’ una conoscenza proveniente dagli Atlantidei?

Nessuno lo sa con certezza ma è probabile di sì zovirax dosage.  Quale è la regola ?  Le 8 cuspidi di polarità (-) assorbono l’Energia che è intorno e la convogliano sulla cuspide della piramide centrale di polarità (+), la polarità negativa attrae.

Testando col pendolo le 25 piramidi in una scala  1 -> 20,  l’Energia misurata è  8 Hz.

Invece testando col pendolo le 9 piramidi la centrale (+) e le 6 piramidi intorno (-) l’Energia risulta di 40 Hz.

Questo è quello che succede all’interno dei Nuraghi sardi.

nuraghi-studio-didattico_01-www.radioestesia.net nuraghi-studio-didattico_02-www.radioestesia.net nuraghi-studio-didattico_03-www.radioestesia.net nuraghi-studio-didattico_04-www.radioestesia.net